Il migliore abbigliamento per le arti marziali per te

Sia attraverso gli occhi di un adulto che di un bambino, l’abbigliamento per le arti marziali è visto sia con un senso di stupore e meraviglia, sia con un atteggiamento reverenziale che con un certo senso di orgoglio quando viene indossato in modo uniforme da gruppi più ampi di studenti e artisti marziali che praticano le arti. È un segno di rispetto e onore per le arti, e come tale molti istruttori insistono sempre ad usare i loro titoli appropriati per se stessi. Questo può variare da “Maestro” a “Grandmaster” e include naturalmente anche tutti i gradi e i livelli che si trovano tra questi due. L’abbreviazione appropriata è sempre quella che meglio descrive la persona o le persone che indossano il titolo e non la parola “insegnante” che sono spesso usati per la promozione, l’auto-aggiornamento o solo per il gusto di essere diversi da tutti gli altri. Qualunque sia la ragione, l’abbigliamento appropriato dell’istruttore è stato a lungo lo standard per l’allenamento e la disciplina delle arti marziali, anche prima che la “corretta” uniforme è nata.

Ma l’uniforme non deve limitarsi solo all’istruttore. Anche lo studente può indossare un’uniforme adeguata per l’allenamento nelle arti marziali ed essere riconosciuto come membro della rispettiva scuola. Qui entrano in gioco i libri. I dobok sono la tradizionale cintura thailandese che la maggior parte degli studenti sono tenuti ad indossare durante le lezioni, e il nome sul dobok serve come titolo della scuola. Anche se questo potrebbe sembrare un dettaglio insignificante se paragonato alle molte migliaia di euro spesi in attrezzature per l’allenamento nelle arti marziali, i libri servono come un grande promemoria e un costante richiamo agli studenti che sono parte di un sistema più grande, che sono impegnati in una professione onorevole che sostiene i più alti ideali di una società civile, e che coloro che indossano il dobok sono membri rispettati della loro famiglia di arti marziali.

Quando si tratta dell’istruttore, si raccomanda di indossare un’uniforme che trasmette rispetto, professionalità e formazione, e un dobok significa abbigliamento che rappresenta la vostra scuola di arti marziali. Non importa quale stile di arti marziali si pratica, la vostra uniforme permetterà agli altri studenti e gli insegnanti di vedere la vostra classe senza alcun dubbio su chi siete, cosa state facendo, e che cosa è la vostra arte marziale. Anche se il libro non deve essere rappresentativo di ogni scuola a livello internazionale, è una parte importante di ogni istituzione che promuove l’apprendimento attraverso la disciplina, l’onore e la fiducia in se stessi.

Maggiori info qui sul sito web di approfondimento www.tuttoperartimarziali.it.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.